Seconda settimana del Tempo Ordinario – martedi

| 19 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/2/martedi.mp3 Mc 2, 23-28 In giorno di sabato Gesù passava per i campi di grano, e i discepoli, camminando, cominciarono a strappare le spighe.I farisei gli dissero: «Vedi, perché essi fanno di sabato quel che non è permesso?».

Seconda settimana del Tempo Ordinario – lunedi

| 18 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/2/lunedi.mp3 Mc 2, 18-22 Ora i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Si recarono allora da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».

Prima settimana del Tempo Ordinario – sabato

| 16 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/1/sabato.mp3 Mc 2,13-17 Uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli li ammaestrava. Nel passare, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Egli, alzatosi, lo seguì. 

Prima settimana del Tempo Ordinario – giovedì

| 14 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/1/giovedi.mp3 Allora venne a Gesù un lebbroso: lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi guarirmi!». Mosso a compassione, stese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, guarisci!». Subito la lebbra scomparve ed egli guarì. 

Prima settimana del Tempo Ordinario – mercoledi

| 13 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/1/mercoledi.mp3 Mc 1,29-39 E, usciti dalla sinagoga, si recarono subito in casa di Simone e di Andrea, in compagnia di Giacomo e di Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei.

Prima settimana del Tempo Ordinario – martedi

| 12 Gennaio 2021

http://www.reteblu.org/vincenzopaglia/tempoordinario/1/martedi.mp3 Mc 1,21-28 Andarono a Cafarnao e, entrato proprio di sabato nella sinagoga, Gesù si mise ad insegnare.Ed erano stupiti del suo insegnamento, perché insegnava loro come uno che ha autorità e non come gli scribi.