Mc 16, 9-15

[9]Risuscitato al mattino nel primo giorno dopo il sabato, apparve prima a Maria di Màgdala, dalla quale aveva cacciato sette demòni. [10]Questa andò ad annunziarlo ai suoi seguaci che erano in lutto e in pianto. [11]Ma essi, udito che era vivo ed era stato visto da lei, non vollero credere. leggi tutto…

Domenica della Divina Misericordia

Dal vangelo di Giovanni 20,19-31

La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: “Pace a voi!”. Detto questo, mostrò loro le mani e il costato. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: “Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi”. Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: “Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi”. 

Tommaso, uno dei Dodici, chiamato Dìdimo, non era con loro quando venne Gesù. Gli dissero allora gli altri discepoli: “Abbiamo visto il Signore!”. Ma egli disse loro: “Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il dito nel posto dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò”.  leggi tutto…

Maggio, il mese di Maria

Maggio, il mese di Maria

E’ una bella tradizione quella di dedicare il mese di maggio alla Madonna. Tutti noi, in particolare quelli che siamo un po’ avanti negli anni, ricordiamo le numerose pratiche di devozione rivolte alla Madonna che facevamo fin da bambini. Si dice ancora oggi che maggio è il “mese mariano”. E’ una intuizione preziosa che va […]

Twitter

Une photo sur Flickr

FOCUS