In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo:
«Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell’uomo. leggi tutto…

XXV Domenica del Tempo Ordinario

Dal vangelo di Matteo 20,1-16

Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all’alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Si accordò con loro per un denaro al giorno e li mandò nella sua vigna. Uscito poi verso le nove del mattino, ne vide altri che stavano in piazza, disoccupati, e disse loro: “Andate anche voi nella vigna; quello che è giusto ve lo darò”. Ed essi andarono. Uscì di nuovo verso mezzogiorno, e verso le tre, e fece altrettanto. Uscito ancora verso le cinque, ne vide altri che se ne stavano lì e disse loro: “Perché ve ne state qui tutto il giorno senza far niente?”. Gli risposero: “Perché nessuno ci ha presi a giornata”. Ed egli disse loro: “Andate anche voi nella vigna”.  leggi tutto…

Il Papa rifonda l’Istituto su matrimonio e famiglia voluto da Wojtyla

Il Papa rifonda l’Istituto su matrimonio e famiglia voluto da Wojtyla

ANDREA TORNIELLI Papa Francesco con la lettera apostolica in forma di motu proprio datata 8 settembre 2017 e resa nota il 19 settembre rifonda l’istituto di studi sul matrimonio e la famiglia voluto da san Giovanni Paolo II allargando il suo campo di azione. Il documento, intitolato “Summa familiae curaˮ ricorda che Papa Wojtyla, dopo il Sinodo dei vescovi del 1980 […]

Twitter

Une photo sur Flickr

FOCUS