Mt 6,7-15

 In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole.

leggi tutto…

Undicesima Domenica del Tempo Ordinario

Dal vangelo di Marco 4,26-34

Diceva: “Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda la falce, perché è arrivata la mietitura”. Diceva: “A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo? È come un granello di senape che, quando viene seminato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante dell’orto e fa rami così grandi che gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra”. 

leggi tutto…

“La petición de eutanasia es casi siempre un resultado del abandono terapéutico del enfermo”

(C. Doody/Ep).- El presidente de la Pontificia Academia para la Vida y del Pontificio Instituto Teológico Juan Pablo II para las Ciencias del Matrimonio y de la Familia, monseñor Vincenzo Paglia, entra de lleno en el debate sobre la eutanasia en España. En la lección magistral de los actos conmemorativos de la Festividad de San Antonio de Padua, […]

Twitter

Une photo sur Flickr

FOCUS